Minerbook

Home | Mineralogisti storici | Mineralogisti attivi | Statistiche | Ricevi le newsletter | Invia una biografia | Informazioni | Informativa sulla privacy | Versione grafica

Luigi Capuano

Luigi Capuano
Autore: il titolare del profilo

LUIGI CAPUANO Nasce a Cava de’ Tirreni (SA) il 28.10.1949

   Agli inizi degli anni 60 del secolo scorso accompagnò un suo zio, appassionato di minerali, a fare visita all’Ing. Ambrogio Del Caldo nella sua abitazione di Tivoli.

    Qui viene attratto dalla passione con cui l’ing. Del Caldo parlava dei minerali, della loro ricerca nonché dalla bellezza degli esemplari esposti nelle vetrine.

    A fine visita l’ingegnere gli fa dono di numerosi campioni di minerali alpini e laziali; tali campioni sono, ancora oggi, gelosamente in mostra nella sua vetrina di minerali italiani.

Tali eventi lo portano ad iscriversi alla facoltà di Geologia dell’Università Federico II di Napoli; qui viene conquistato dalla geologia, pertanto, messa in pausa la passione per la mineralogia, dedica studi e professione alla geologia applicata.

    Nel 2002, visitando la mostra “Colleziona Natura” nel suggestivo chiostro di S. Marcellino a Napoli incontra i componenti (Mariano Carati, Imma Punzo, Massimo Russo ed Alfonso Tarallo) del Gruppo Mineralogico Geologico Napoletano (G.M.G.N.), aderisce al gruppo e tale frequentazione riaccende il fuoco, mai sopito, della passione mineralogica.

    Portato per mano da Imma Punzo, si appassiona, morbosamente, ai minerali del Vesuvio e nel giro di due anni, grazie alla generosità di Alfonso Tarallo, Massimo Russo, Imma Punzo e Mariano Carati, riesce a mettere su una prima, discreta, collezione sistematica di minerali vesuviani.

     La svolta decisiva avviene nel 2013 quando il Prof. Panunzi chiede a lui ed a Imma Punzo di svuotargli lo scantinato ove, da circa venti anni, aveva accumulato oltre quattromila campioni di minerali vesuviani.

In due anni, da un intenso lavoro di pulizia e riduzione dei campioni ricevuti è stata originata una collezione mineralogica vesuviana che, a detta di esperti che l’hanno visitata (Imma Punzo, Mariano Carati, Graziano del Core, Giulio Torelli, Alessio Becucci, Alfonso Tarallo e Giovanni Forte) è senza dubbio una collezione significativa.

Attualmente la collezione è così strutturata :

 490 campioni estetici di minerali italiani (suddivisi per regione) ed esteri.

414 campioni vesuviani costituenti l’originaria collezione sistematica.

1074 campioni estetici vesuviani di cui 210 in esposizione.

315 campioni estetici vesuviani contenuti in scatolette 7,5x6,5 cm

403 campioni estetici vesuviani contenuti in scatolette 6x5 cm

450 campioni micro Italiani

2850 campioni micro del Vesuvio


Scheda

Regione: Campania
Associazioni:
GRUPPO MINERALOGICO GEOLOGICO NAPOLETANO

Autore di pubblicazioni
Specie dedicata
Hall of fame
Universitario
Mineral dealer
Presidente di circolo

Tipo di collezione
Estetica
Sistematica
Nazionale
Regionale/topologica minerali del Vesuvio
Singola classe o specie
Altro

Dimensione dei campioni
Cabinet
Miniature
Thumbnail
Micromount
> 3000

© Polidea | email: minerbook@ottoeotto.com