Autore di pubblicazioni
Specie dedicata
Hall of fame
Universitario
Mineral dealer
Presidente di circolo


Tipo di collezione

Estetica
Sistematica
Nazionale
Regionale/topologica
Singola classe o specie
Altro


Dimensione dei campioni

Cabinet
Miniature
Thumbnail
Micromount

Stefano Freschi

Autore: il titolare del profilo

Traduzione adattata da "Private Mineral Collections in Italy" - Supplemento del Mineralogical Record 1, 2011. 

Stefano Freschi è nato nel 1957 in Toscana, una regione in cui all'epoca erano attive molte miniere. L'amore per la natura del padre lo ispirò ad iniziare la ricerca e la collezione di minerali all'età di 12 anni. Inizialmente la collezione consisteva di campioni raccolti personalmente durante i weekend nelle escursioni sulle colline metallifere, principalmente nelle ben note località di Boccheggiano, Le Cetine, Pereta e Niccioleta. 

Durante gli anni '80 la sua collezione entrò in una seconda fase, grazie all'attività svolta nell'ambito di diversi circoli mineralogici. Le escursioni sociali e la partecipazione alle mostre del settore dove era possibile fare scambi con altri collezionisti gli permisero di arricchire la sua collezione specialmente di campioni italiani.

Per ottenere bei campioni esteri (ved. immagini di Roberto Appiani) iniziò a compiere numerosi viaggi in Perù, Marocco, Namibia, Brasile, Bolivia, che gli consentirono di ampliare sia la propria collezione che lo stock per scambi.

Dal 1992 si è focalizzato sui minerali delle pegmatiti, trascorrendo spesso le vacanze estive sulle montagne del Pakistan settentrionale, dove gli fu possibile acquisire numerosi campioni di pregio. La sua collezione consta oggi di oltre 300 campioni.