Autore di pubblicazioni
Specie dedicata
Hall of fame
Universitario
Mineral dealer
Presidente di circolo


Tipo di collezione

Estetica
Sistematica
Nazionale
Regionale/topologica
Singola classe o specie
Altro


Dimensione dei campioni

Cabinet
Miniature
Thumbnail
Micromount

Odoardo Beccari

Autore: Delmastro A., Gallo L. M., Pistarino A., Tomalino M. U.

In suo onore venne denomonita la Beccarite (varietà di ZIRCONE) 

Naturalista e botanico italiano. Dopo la laurea passò qualche tempo a studiare al Royal Botanic Gardens di Kew (Londra), dove ebbe occasione di incontrare Charles Darwin, William Jackson Hooker e il figlio Joseph Dalton Hooker. Conobbe anche James Brooke, primo Rajah di Sarawak, e grazie a questo amicizia dal 1865 al 1868 intraprese una serie di studi nel Borneo e nella Nuova Guinea, dove identificò varie nuove specie di palme. Dopo un viaggio in Etiopia tornò in Nuova Guinea, dove raccolse numerosi esemplari zoologici, botanici ed etnografici. Nel 1869 fondò il Nuovo Giornale Botanico Italiano. Nel 1878 divenne direttore del Giardino Botanico di Firenze, ma rassegnò le dimissioni l’anno successivo per discrepanze con l’amministrazione universitaria. Rinvenne a Ceylon (oggi Sri Lanka) il minerale a lui dedicato. Gli furono dedicate anche varie specie di piante e di animali, e gli è stata intitolata anche la rivista botanica Beccariana, edita dalla Universitas Negeri Papua di Manokwari (West Papua, Indonesia).