Autore di pubblicazioni
Specie dedicata
Hall of fame
Universitario
Mineral dealer
Presidente di circolo


Tipo di collezione

Estetica
Sistematica
Nazionale
Regionale/topologica
Singola classe o specie
Altro


Dimensione dei campioni

Cabinet
Miniature
Thumbnail
Micromount

Luigi Maglia

Autore: Alessandro Guastoni

Tratto dalla Rivista MIneralogica Italiana che ha dedicato a Luigi Maglia un breve articolo biografico di A. Guastoni sul numero 2/2004.

Luigi Maglia nacque a MIlano il 14 Novembre del 1914 e morì a Cesano Maderno il 3 Giugno del 2002.

Frequentò prima  l'istituto tecnico industriale C. Bazzi diplomandosi perito edile nel 1934, ma successivamente si iscrisse all'Istituto Tecnico di Agordo per diplomarsi perito minerario nel 1941 ed intraprendere una lunga carriera di tecnico nel settore.

Come perito minerario ebbe modo di operare alla S.A. Nichelio di Gorno e nella miniera di rame di Petit Monde in val d'Aosta, e partecipò a numerosi scavi e ricerche sia con incarichi tecnico-professionali che a titolo personale. Tra questi si ricordano i giacimenti di antimonio della Val Cavargna e quelli di Monte Murlo in Toscana. 

Negli anni '50 fu direttore dei lavori nelle ricerche di uranio del Bric Colmè (CN), e successivamente ricoprì incarichi analoghi alla Società Feldspato di Dervio e alla Società Mineraria Val Varaita che coltivava il giacimento di amianto di Sampeyre.

Costruì negli anni una collezione di alcune centinaia di esemplari interessanti, per lo più provenienti dalle località in cui operò direttamente a titolo professionale o con ricerche private. La collezione venne donata dagli eredi al Museo Civico di Storia Naturale di Milano nel 2003.