Autore di pubblicazioni
Specie dedicata
Hall of fame
Universitario
Mineral dealer
Presidente di circolo


Tipo di collezione

Estetica
Sistematica
Nazionale
Regionale/topologica
Singola classe o specie
Altro


Dimensione dei campioni

Cabinet
Miniature
Thumbnail
Micromount

Giuseppe Baldizzone

Autore: il titolare del profilo

DA COMPLETARE - ANNO DI NASCITA DA CORREGGERE

Traduzione adattata da "Private Mineral Collections in Italy" - Supplemento del Mineralogical Record 1, 2011.

Giuseppe Baldizzone inizia a collezionare minerali nel 1972, quando intraprese le sue prime ricerche sul campo con l'aiuto dei genitori. Per oltre 10 anni la sua collezione si accrebbe esclusivamente grazie, oltre alla ricerca diretta sul campo, all'aiuto dei collezionisti con i quali effettuava scambi di duplicati in occasione delle manifestazioni locali di settore.

Alla fine degli anni '80, dopo aver partecipato per anni alle mostre in Italia (ved. immagine), Giuseppe iniziò a viaggiare in altri paesi  e ad acquistare minerali nelle principali manifestazioni in Europa e negli USA, nonchè a visitare a domicilio i commercianti di minerali in vari paesi. 

Proprio in occasione di una mostra di minerali Giuseppe incontra Silvia, ora sua moglie, che condivide con lui la passione per i minerali (ved. immagine).

Attualmente la loro collezione consta di circa 2000 campioni provenienti da tutto il mondo, con un'attenzione particolare ai minerali estetici (ved. alcune immagini di Roberto Appiani) e ben cristallizzati di ogni dimensione, ed uno speciale interesse per i minerali della Sardegna ed in generale di provenienza italiana.

Giuseppe ha scritto un interessante libro sui minerali del Piacentino (ved. immagine).
Giuseppe Baldizzone in una mostra di minerali