Autore di pubblicazioni
Specie dedicata
Hall of fame
Universitario
Mineral dealer
Presidente di circolo


Tipo di collezione

Estetica
Sistematica
Nazionale
Regionale/topologica
Singola classe o specie
Altro


Dimensione dei campioni

Cabinet
Miniature
Thumbnail
Micromount

Fulvio Grazioli

Autore: Daniele Respino

Fulvio Grazioli nasce a Sondrio il 13 gennaio del 1913 e vi muore il 18 ottobre del 1991.

Appassionato naturalista nonostante gli studi al liceo classico e la successiva laurea in giurisprudenza e professione di avvocato, magistrato e insegnante, deve la sua passione mineralogica all'incontro con Pietro Sigismund, che divenne suo amico e mentore nelle esperienze di ricerca e di studio della mineralogia, con particolare attenzione a quella della Val Malenco.

La sua collezione (ved. foto) arriva a contare oltre 10.000 campioni. Una bella pubblicazione del 1992 dal titolo " I minerali della Val Malenco - La collezione Fulvio Grazioli" di Donatella e Stefano Grazioli - edizione BOLIS (ved. cover in foto) mantiene viva la memoria dei suoi campioni più significativi e del contributo che ha dato alla mineralogia valtellinese.