Autore di pubblicazioni
Specie dedicata
Hall of fame
Universitario
Mineral dealer
Presidente di circolo


Tipo di collezione

Estetica
Sistematica
Nazionale
Regionale/topologica
Singola classe o specie
Altro


Dimensione dei campioni

Cabinet
Miniature
Thumbnail
Micromount

Antonio Alasonatti

Autore: Daniele Respino

Da <I minerali della Val d'Ala> - G.Maletto, F. Meda, G.Pelizzone . Pubblicazione del Circolo MIneralogico Torinese, febbraio 1979.

Antonio Alasonatti nacque nel 1810 alla frazione  Pian del Tetto di Ala, dove praticamente trascorse tutta la sua lunga vita.

Ben presto assurse a fama europea,allestendo una collezione veramente notevole: alla frazione Pian del Tetto scrivevano musei di Parigi, Marsiglia, Vienna, Berlino o scienziati che addirittura salivano fin lassù per conoscere di persona l'Antonio e, magari, farsi accompagnare in qualche ascensione.

Agli Alsonatti va inoltre il merito della scoperta di due varietà di diopside che,in allusione alla località del primo ritrovamento, vennero chiamate alalite, trovata per la prima volta in un masso eratico nei pressi del Pnte delle Scale, e mussite, trovata al Roch Neir, al Piano della Mussa.